Riflessi in laguna

Helidon Xhixha

SHARE

La creazione di quest’opera è frutto dell’unione delle “Briccole”, le quali hanno sorretto nei secoli la città di Venezia impregnandosi dei segni della sua storia, e l’acciaio che attraverso i suoi riflessi, rappresenta l’acqua della Laguna anch’essa testimone nel tempo della vita passata accompagnando i movimenti di navi, uomini e cultura. La base del tavolo è realizzata in acciaio inox a specchio il quale da un lato, con la sua superficie levigata, raffigura l’acqua ferma e dall’altro la superficie è modellata riproducendo i movimenti dell’acqua. Su di essa sono riposte le tavole realizzate con le “Briccole” mantenendo la loro forma originale e scultoria scolpite dalla storia di Venezia.

Immagini

Helidon Xhixha

Designer

HELIDON XHIXHA nasce a Durazzo nel dicembre del1970.

Figlio d’ arte trascorre la sua infanzia nello studio del padre Sali dal quale eredita una forte passione per le FINE ARTS ma soprattutto per la SCULTURA. 
Dopo aver frequentato l’ Accademia delle belle arti di Tirana decide di trasferirsi in Italia.

Nel 1998, grazie a una borsa di studio, ha la possibilità di frequentare per tre mesi la Kingston University di Londra e migliorare così le sue tecniche di incisione, scultura e fotografia.

Nel febbraio del 1999, dopo quattro anni di duro lavoro e studio si laurea all’ Accademia delle belle arti di Milano nota come BRERA.

Conosciuto nell’ ambito accademico per il suo stile, sperimenta e realizza sculture in acciaio inox con una tecnica innovativa.

Materiali

Essenze e finiture
Rovere Briccole grezzo

Scheda tecnica

Natural Living

Ogni acquirente che acquista un prodotto Riva 1920 riceverà in dono una piccola pianta, su richiesta, per restituire il favore alla natura che ha prodotto il legno utilizzato per la produzione del mobile acquistato.

 

L’immagine proposta è puramente indicativa e potrebbe pertanto non essere perfettamente rappresentativa.
L’imballo in legno è stato sostituito con quello in cartone riciclato per un minor impatto sull’ambiente.

Scarica il modulo