Calle Briccola

Aldo Spinelli

SHARE

A Maurizio e Davide mi lega un forte spirito di vicinanza professionale ed amicizia. E’ per questi motivi che, quando mi è stato chiesto di sviluppare un progetto basato sulle Briccole di Venezia, ho accettato con grande soddisfazione. Oltre a ciò due sono i fattori che mi hanno spinto con tanto entusiasmo ad accettare questa sfida: la passione che da sempre mi lega al legno e l’innegabile fascino di Venezia che, ogni volta, riesce a stupirmi. Con Venezia è stato amore a prima vista, quando, ancora bambino, la visitai in occasione di una gita scolastica. Il progetto che ho sviluppato insieme al nostro Centro Ricerche è quello di un tavolo con top costituito da Briccole e da struttura in acciaio. Il legno indistruttibile delle Briccole forgiato dalle acque ed intriso di misteri legati alla sua vita precedente diventa così protagonista della nostra proposta di sofisticata essenzialità in grado di valorizzare le valenze tattili delle finiture.

Immagini

Aldo Spinelli

Designer

In occasione del lancio della collezione Le Briccole di Venezia, Davide e Maurizio Riva chiedono all’amico Aldo Spinelli, titolare di Poliform, di disegnare un pezzo d’arredo utilizzando il legno di briccole.

Vista l’importanza del progetto che ha coinvolti designers di fama internazionale, Aldo Spinelli ha voluto dare il suo contributo disegnando per Riva 1920.

Materiali

Essenze e finiture
BRICCOLA
Elementi in Metallo e Finiture
FERRO LACCATO EFFETTO RAME ANTICO SPAZZOLATO OPACO
FERRO LACCATO EFFETTO BRONZO ANTICO SPAZZOLATO OPACO
FERRO LACCATO EFFETTO ACCIAIO SPAZZOLATO OPACO FERRO LACCATO
RAL 3020 rosso traffico
RAL 9005 nero intenso
RAL 8019 marrone grigiastro
RAL 7037 grigio polvere
RAL 7035 grigio luce
RAL 9016 bianco traffico
RAL 9010 bianco puro
RAL 1013 bianco perla
RAL 9002 bianco grigiastro
RAL 9001 Bianco Crema
FERRO LACCATO IRONDUST
FERRO LACCATO TRASPARENTE OPACO

Scheda tecnica

Natural Living

Ogni acquirente che acquista un prodotto Riva 1920 riceverà in dono una piccola pianta, su richiesta, per restituire il favore alla natura che ha prodotto il legno utilizzato per la produzione del mobile acquistato.

 

L’immagine proposta è puramente indicativa e potrebbe pertanto non essere perfettamente rappresentativa.
L’imballo in legno è stato sostituito con quello in cartone riciclato per un minor impatto sull’ambiente.

Scarica il modulo