+

Serata Boeri & Mancuso

Giovedì 5 Ottobre 2017 - ore 20:30

 

Tema della serata "Forestazione Urbana"

Foreste e città

Una delle grandi questioni da affrontare per il futuro delle città è la forestazione urbana: una sfida che da un lato implica il recupero del rapporto tra città e natura e dall’altro include la valorizzazione di una risorsa fondamentale come il legno, che ha uno straordinario potenziale dal punto di vista produttivo, economico e culturale. 

 

____________________________________________________________________

 

Stefano Boeri

Stefano Boeri (1956) si laurea in Architettura al Politecnico di Milano nel 1980 e consegue il dottorato di ricerca in Urbanistica allo IUAV di Venezia nel 1989. È ordinario di progettazione urbana al Politecnico di Milano e ha tenuto corsi e lezioni come visiting professor in molte università internazionali tra cui: Harvard University Graduate School of Design (GSD), Berlage Institute di Amsterdam e Rotterdam, Strelka Institute di Mosca, Accademia di Architettura di Mendrisio e Politecnico di Losanna. Direttore di Domus (2004-2007) e di Abitare (2007-2011). Nel 2011 è stato curatore della ricerca internazionale sul fenomeno degli insediamenti informali “São Paulo Calling”, promossa dalla Secretaria da Habitação de São Paulo. Dal 2011 al 2013 è stato assessore alla Cultura, Design e Moda del Comune di Milano. Fondatore nel 1993 dell’agenzia di ricerca Multiplicity,  è autore di numerosi articoli pubblicati su riviste internazionali specializzate e di libri, tra i quali “L’Anticittà” (Laterza, 2011) e “A Vertical Forest” (Corraini, 2015). È il progettista di note architetture come il Bosco Verticale di Milano (vincitore di numerosi premi internazionali), la Villa Mediterranée di Marsiglia e la Casa del Mare a La Maddalena. Il suo studio, Stefano Boeri Architetti, è attualmente impegnato nella realizzazione di progetti urbani in Europa e in altre parti del mondo.  Il modello del Bosco Verticale è in via di sviluppo a Losanna, Utrecht e Nanchino; a Liuzhou Stefano Boeri è impegnato nel progetto della prima Città Foresta

 

Stefano Mancuso

Stefano Mancuso è una tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale. Professore ordinario presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Firenze e accademico ordinario dell’Accademia dei Georgofili, dirige il Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale ed è membro fondatore della International Society for Plant Signaling & Behavior. Ha al suo attivo numerosi volumi e più di 250 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali

 

per accrediti alla serata:

https://www.riva1920.it/it/eventi/serata-boeri-mancuso/