+

Riva 1920 partecipa al nuovo allestimento della Sala del Cartone di Raffaello

 Progetto a firma di Stefano Boeri Architetti

Stefano Boeri Architetti firma il progetto di allestimento della sala che ospita nuovamente, dopo quattro anni di restauro, il Cartone preparatorio per l'affresco della Scuola di Atene situato nella Stanza delle Segnature dei Musei Vaticani realizzato interamente per mano di Raffaello.
“Tutte le nostre scelte di allestimento, a partire dalle sequenze di avvicinamento al grande Cartone, sono pensate per preparare il pubblico alla visione di un’opera che trattiene – intatta - in sé una mirabile congiunzione di significati, essendo al tempo un'opera finita e tuttavia destinata a preparare un’opera conclusiva” afferma Stefano Boeri. “Per questo abbiamo progettato per la stessa sala un grande tavolo di rovere massello (realizzato da Riva1920) in grado di raccogliere testi e documenti di approfondimento sulla storia del Cartone, sulla sua fattura, sulla sua relazione con l’affresco ospitato nella Sala della Segnatura ai Musei Vaticani”.
“Prendere parte all'allestimento della sala espositiva, interamente dedicata al Cartone di Raffaello, su progetto di Stefano Boeri Architetti rappresenta un vero onore ed un privilegio”, afferma Maurizio Riva, imprenditore canturino che insieme al fratello Davide e alla sorella Anna, è alla guida dell’azienda di famiglia fondata quasi 100 anni fa.
“Il progetto che ci ha visti protagonisti – continua Riva – comprende un tavolo lungo oltre 4 metri, per l’esattezza 4.40m., e largo 1.50m. composto da due tavole accostate di rovere pezza unica dello spessore di 7.5 cm. caratterizzate da una canalina centrale di ferro da utilizzarsi come elemento funzionale passa cavi per cablaggio tablet. Il basamento è composto da 4 razze metalliche di ferro che si intersecano tra di loro al centro formando una stella a 4 punte. A completamento, sono previste tre panche in rovere con basamento in ferro composto da due gambe oblique”.