Monica Armani

Estetismo formale, innovazione e ingegnerizzazione danno vita ad uno stile unico e riconoscibile. Un filo continuo che lega l’industrial design all’architettura e all’interior decoration.

Un matching che da origine a progetti caratterizzati da spazialità sorprendenti, con soluzioni tecniche innovative e dedicate; dalle luci alle facciate, dalle partizioni interne alle soluzioni impiantistiche.

Il rigore della geometria ispira sempre i miei progetti, insieme all’esigenza di liberare lo spazio dal sovraccarico dei segni. “Less is more”, una delle massime di Mies van der Rohe, è la sintesi in cui forse più mi riconosco. Credo che un lavoro di pulizia sul progetto, un’”equazione del dettaglio”, ossia una sorta di ricerca di equilibrio tra tutti i suoi aspetti, sia il passaggio indispensabile per creare “luoghi” che possano essere contemporanei e senza tempo.

Mostra prodotti