Kazuyo Komoda

Ironica ma seria, poetica e pratica, intuitiva ma logica.

Penso di possedere le doti opposte perché ho vissuto e mi sono nutrita dalle due culture profondamente diverse. Nata a Tokyo e da oltre venti anni  vivo e lavoro a Milano.

Come designer mi interessa lavorare sul lato immateriale ed emotivo dei prodotti, perché questo lascerà una traccia più profonda della vita delle persone che li useranno, molto più che la forma e la funzione. Nello stesso tempo penso che per un progettista importante avere capacita di risolvere problemi per potere arrivare al migliore risultato del progetto.

Mostra prodotti