+

Time for Design - Design Museum, West London

Phillips è orgogliosa di presentare Time for Design, un'asta benefica on-line e dal vivo a sostegno del nuovo Design Museum di West London, con oggetti di design a prezzi ragionevoli, donati da collezionisti, galleristi, designer e sostenitori del Design Museum.

L'arch. Antonio Citterio in collaborazione con Riva 1920 dona il tavolo "Convivium".

Il tavolo “Convivium”, disegnato da Citterio e realizzato da Riva 1920, non si propone di essere un prodotto fine a sé stesso come raggiungimento formale del design. Al contrario, è un contenitore di un progetto tangibile. Il tavolo diventa un punto di riferimento, un’occasione di incontro, un luogo di condivisione e scambio. 

Un concetto di primaria importanza, un’espressione della tradizione italiana: la passione per la preparazione e il consumo del cibo, un rituale che si svolge attorno al tavolo, generando un senso di appartenenza tra le persone, lì riunite per quell’occasione.

I materiali utilizzati fanno da collegamento immediate all’idea del riciclo ed al concept senza tempo. 

Il legno scelto per questo tavolo è il Kauri, originario della Nuova Zelanda. E’ il legno più antico del mondo. Questi enormi alberi sono apparsi nell’era giurassica e sono poi caduti a causa di cataclismi oltre 50.000 anni fa, rimanendo sepolti sotto metri di fango fino ai giorni nostri, in uno straordinario stato di conservazione. I tronchi vengono estratti delle dimensioni di 70 metri di altezza e 9 metri di diametro: vere e proprie sculture naturali pronte per essere lavorate artigianalmente e diventare pezzi unici di design.

Il vassoio centrale in marmo di Carrara, conosciuto universalmente come uno dei più pregiati, svolge la funzione di contenitore di erbe aromatiche.

Dunque l’incontro non è solamente tra le persone, ma anche tra i materiali utilizzati: “veri” materiali che si consumano nel tempo e con il tempo, dove i ricordi si depositano, come se raccontassero una storia. I due elementi naturali – il legno di Kauri e il marmo di Carrara – uniti insieme: anche il contrasto contribuisce e rafforza il concetto di compatibilità e versatilità di questo oggetto.