+

EMPATIA CREATIVA

EMPATIA CREATIVA

MILANO METROPOLITANA: CINQUE CANTIERI DI MARIO CUCINELLA ARCHITECTS

18 NOV - 18 DIC 2016

 

La mostra pone un focus sui cinque grandi progetti che lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna sta sviluppando nel capoluogo lombardo

In partnership con la Triennale di Milano, l’iniziativa promossa da Mario Cucinella Architects pone un focus su Milano, proponendo una mostra con una serie di dialoghi tematici a partire dai 5 progetti che lo studio bolognese ha in corso nel capoluogo lombardo.

 

La mostra EMPATIA CREATIVA. Milano metropolitana: cinque cantieri di Mario Cucinella Architects che si terrà negli spazi della Triennale di Milano, inaugurerà il 17 novembre 2016. Sarà visitabile per la durata di cinque settimane, fino al 18 dicembre.

 

Cinque storie, cinque protagonisti, cinque progetti in corso nel capoluogo lombardo a firma dello studio internazionale di architettura Mario Cucinella Architects: la Sede UnipolSai in costruzione nell’area di Porta Nuova; la Città della Salute e della Ricerca a Sesto San Giovanni, vincitore della gara di project finance; un nuovo Museo dell’Arte all’interno di un palazzo privato in corso Venezia; la nuova Sede COIMA nell’area di Porta Nuova; il progetto per il Nuovo Polo Chirurgico e delle Urgenze per l’Ospedale San Raffaele.

 

I progetti saranno raccontati in modo inedito con l’obiettivo di descrivere una rivoluzione in atto dove la sostenibilità sarà il filo conduttore, una priorità del mestiere degli architetti. Una serie di talk organizzati durante le cinque settimane di esposizione indagheranno argomenti specifici inerenti i progetti per valorizzare le opere e tutti gli attori che ne permettono la concretizzazione.

 

L’inaugurazione della mostra coinciderà con il lancio del nuovo progetto editoriale MCA: il libro Mario Cucinella Architects. Creative Empathy. Si tratta di una raccolta dei più importanti progetti che hanno caratterizzato 15 anni di attività dello studio, completata da contributi speciali di professionisti ed esperti che da anni cooperano con MCA.

 

Completano l’allestimento gli sgabelli Clessidra, design Mario Botta